Società di Consulenza Strategica Aziendale

›› Chiamaci allo 06 5916090

Corso di Gestione dello Stress

Corso Gestione dello Stress

Destinatari del Corso

Il corso si rivolge a tutti coloro che intendano trasformare lo stress in uno stimolo positivo, imparando a utilizzare le proprie energie su attività strategiche e proficue.

Programma del Corso

1° Giorno: Io e lo Stress

• Cosa è lo stress?:un modello di interpretazione
• Riconoscere i sintomi dello stress (quanto siamo stressati?)
• Individuare e riconoscere le fonti di stress
• Diventare consapevole delle risorse disponibili
• Individuare le possibili reazioni e il loro impatto sul rapporto efficacia/soddisfazione
• Aumentare la consapevolezza rispetto a come la propria personalità, atteggiamenti, locus of control influiscono sulle dinamiche di stress
• Assertività e gestione del tempo
• Dialogo interno

2° Giorno: Strategie per Gestire lo Stress

• Identificare le possibili strategie per gestire lo stress
• Le strategie per agire sugli stressors
• Individuare meccanismi di coping
• Approcci per aumentare la Resilienza allo stress
• Stress Management e Assertività
• Iniziare a fare i necessari cambiamenti: gestire le resistenze al cambiamento
• Iniziare a fare i necessari cambiamenti: gestire le resistenze al cambiamento
• Aiutarsi ad aiutarsi: suggerimenti per il futuro

Relazioni Professionali Costruite sulla Fiducia

Obiettivi del Corso

  • Inquadrare la fiducia come lo strumento motore, per migliorare i propri risultati economici e di sviluppo all’interno delle organizzazioni.
  • Far riflettere su come si può/deve imparare a fidarsi ma soprattutto su come imparare nuovamente ad essere persone “affidabili” che ispirano fiducia

Effetti Attesi

  • Creare, far crescere e ricostruire la fiducia di tutti gli stakeholder – clienti, partner, investitori e colleghi – è la competenza chiave della leadership nella nuova economia globale
  • Generare fiducia aziendale: verificare come il principio di allineamento aiuti i leader a creare strutture, sistemi e simboli di fiducia organizzativa
  • Migliorare la fiducia verso il mercato:  consapevolezza che il brand aziendale riflette la fiducia riposta dai clienti
  • Trasmettere “ fiducia intelligente”: costruzione della zona d’impatto ottimale fra fiducia cieca e diffidenza